Formazione
Formazione
«La formazione è un impegno personale a conservare e a rinnovare continuamente la coscienza della identità vocazionale» (Costituzioni SMR, art. 134).
La nostra formazione ha inizio con un itinerario vocazionale in cui la Congregazione ci aiuta nel processo di discernimento. Dopo un percorso di accompagnamento e un tempo di esperienza in una comunità della Congregazione, la giovane passa alla prima tappa della formazione alla vita religiosa, cioè il prenoviziato.

Prenoviziato
È una tappa in cui la Congregazione offre alla giovane mezzi formativi adatti in vista del suo processo di maturazione umana e spirituale, e per darle la preparazione necessaria ad assumere con entusiasmo e convinzione il nuovo stile di vita e missione in comunità. Questa tappa dura ordinariamente un anno ed è vissuta in diversi Paesi e in attenzione alla condizione delle giovani.

 
Noviziato
È il tempo in cui la novizia è aiutata a rafforzare il rapporto personale con Cristo, a conoscere meglio la Congregazione e a intensificare la sua esperienza di discepolato cristiano in comunità. Dopo due anni, la novizia s'impegna con la professione religiosa come Serva di Maria Riparatrice. Attualmente ci sono comunità di noviziato in Italia (Firenze), in America Latina (Belo Horizonte - Brasile), nelle Filippine (Manila) e in Costa d'Avorio (Abidjan).

Juniorato
Comprende il periodo dalla Professione temporanea alla Professione perpetua, durante il quale la iuniore rinnova i voti di anno in anno. La giovane suora vive la gioia e la responsabilità di rendere concreto il sogno di consacrarsi a Dio, inserendosi gradualmente nella vita e missione della Congregazione. È il tempo opportuno per intensificare il processo di unificazione interiore, d'integrazione fra vita comunitaria, lavoro, studi, attività apostolica e preghiera. Dura normalmente dai cinque ai sette anni.

Formazione permanente
La professione perpetua, più che portare a compimento un cammino, è un nuovo punto di partenza dell'itinerario spirituale che la suora percorre impegnandosi a custodire, sviluppare e rinnovare la sua identità di Serva di Maria Riparatrice. Per questo persegue una formazione integrale, mediante letture, studi comunitari e corsi. Con il passare degli anni, il processo formativo avviene con un ritmo diverso e mira a sostenere la sorella perché continui a vivere con intensità la sua vocazione e la missione della Congregazione.
 
Incontro delle juniores della Provincia "Santa Maria": vedi il Programma
Incontro Internazionale Formatrici: vedi le Foto